Buon 25 Aprile, viva la Libertà!!


Il partigiano nero di origine somala Giorgio Marincola. Era un giovane studente universitario molto coraggioso che ha partecipato alla liberazione in prima linea. Dopo aver combattuto per liberare Roma si è trasferito nel nord Italia, in Piemonte. Fu fatto prigioniero e subì varie torture da parte dei nazisti. Le forze alleate lo misero in salvo ma si rifiutò di recarsi in Svizzera decidendo di continuare il combattimento in terra trentina. Vicini alla vittoria, venne ucciso in uno scontro con le SS! Le sue parole sono bellissime a proposito di PATRIA “…

 

Sento la patria come una cultura e un sentimento di libertà, non come un colore qualsiasi sulla carta geografica… La patria non è identificabile con dittature simili a quella fascista. Patria significa libertà e giustizia per i Popoli del Mondo. Per questo combatto gli oppressori…

 

Buon 25 Aprile e viva la Libertà!!