Addio a Pawel Adamowicz anche da Bra

Lui è Paweł Adamowicz, sindaco di Danzica, ucciso davanti agli occhi di migliaia di persone durante l'evento annuale di raccolta fondi per l'ospedale.

Lo stesso ospedale nel quale ha lottato per 5 ore per aggrapparsi alla vita.

Il municipio con le bandiere in segno di lutto invece è la nostra città, Bra, che nonostante i 1400 km circa di distanza si sente molto vicina in questo momento drammatico, in questo delitto politico. Ho chiesto al nostro sindaco di issare in segno di lutto le bandiere perché questo atto criminale mina le basi della democrazia, della convivenza civile. Uccidere un sindaco per le sue posizioni politiche che si sono mostrate accoglienti nei confronti dei rifugiati descrive l'intento politico di questo criminale.

Mai come ora abbiamo la necessità di far sentire la vicinanza e la fraternità europea in un clima di odio.

Mai come oggi c'è la necessità di stringersi ai valori e ideali di quella che doveva e deve essere l'Unione Europea.

Un'Europa inclusiva, solidale forte e unita.