Ultime mozioni della mia legislatura: Silvia Romano e Ambiente

Ieri il consiglio comunale è durato fino all'una di notte, quasi 8 ore di discussione. Sono felice che le due mozioni presentate siano passate, una all'unanimità e l'altra con il solo voto di astensione del gruppo di Somaglia.

 

La mozioni riguardavano la solidarietà a Silvia Romano e focus sul risparmio energetico La prima, vede Giunta e Consiglio uniti nel portare solidarietà alla famiglia di Silvia Romano, 23enne milanese rapita in Kenya mentre era impegnata in una missione umanitaria, seguendo progetti educativi a favore dei bambini. Con l’atto, volevo sollecitare anche Governo ed enti preposti a promuovere e attivare iniziative utili alla liberazione della donna.

La seconda mozione riguarda il risparmio energetico e l’inquinamento ambientale, portando all'attenzione del Consiglio comunale di Bra l’abitudine di alcuni esercizi commerciali di tenere le porte aperte con il riscaldamento o il raffreddamento accesso, attraverso il cosiddetto sistema di lame di calore.

La mozione, approvata a maggioranza (13 favorevoli, 3 astenuti) e parzialmente emendata nel corso della seduta, si pone l’obiettivo di tenere alta l’attenzione in merito al cambiamento climatico, promuovendo un percorso di sensibilizzazione in accordo con le associazioni di categoria della città, avviando un tavolo di lavoro che porti a provvedimenti di divieto di ‘porte aperte’ e all'attivazione di sistemi premianti per le buone pratiche, incentivando nel contempo il Consiglio dei Ministri a promuovere politiche attive di sostenibilità.