Bra, il mio ultimo consiglio comunale

Ed eccoci arrivati al capolinea. Oggi è l'ultimo consiglio comunale di questa legislatura, iniziata cinque anni fa. Questo è il mio ultimo intervento, fatto con la stessa vibrante emozione del primo, l'11 giugno 2014. Rappresentare i cittadini in consiglio comunale è stato un immenso onore e allo stesso tempo una grande responsabilità. In questi cinque anni ho affrontato tante battaglie, scoperto nuove persone, conosciuto realtà che prima ignoravo e che mi hanno arricchito come uomo e come politico. Ho gioito per le vittorie e sofferto per le sconfitte, ma sono sempre rientrato a casa con la certezza che non bisogna arrendersi mai!

Bra è una città fantastica, fatta di persone straordinarie. Una comunità piena di energie e di idee. La città è cambiata molto in questi anni, in positivo. Può crescere ancora e sono certo che lo farà. Ci sono le elezioni tra un mese e grazie al suo potenziale umano e alle competenze dei tanti candidati saprà crescere ancora di più, saprà attirare investimenti e diventare sempre più internazionale. Ma lo farà solo se nessuno verrà lasciato indietro, solo se gli ultimi raggiungono un livello di benessere dignitoso.

“Perché gli ultimi saranno gli ultimi se I primi sono irraggiungibili” Frankie hi-nrg