Danze e Sapori con la cuoca rifugiata Siriana Nuha

Nel nostro secondo appuntamento abbiamo avuto il piacere di avere Nuha Saegh , gastronoma di origini siriane. La storia di Nuha, per chi ha avuto la possibilità e l'onore di conoscerla, è qualcosa di emozionante. Fatta di un percorso di guerra, di sofferenza, e poi di rinascita, di speranza.

Da professoressa, ruolo che ricopriva in Siria ha riscoperto la sua nuova passione di cuoca, appassionata di cibo e biodiversità. Dopo il suo master all'università di scienze gastronomiche, @unisg_official il suo bagaglio culturale sul mondo alimentare è diventato più ricco. Il suo desiderio è di diventare una cuoca e di aprire il suo ristorante. Un sogno che può diventare realtà.

Durante la serata abbiamo avuto il piacere di ascoltare grandi professionisti selezionati @orchestraterramadre che ci hanno trasportato tra la cultura palestinese, curda e persiana.