European Union Global Diaspora Facility

Il 26 e il 27 marzo abbiamo avuto due sessioni importanti con attori di sviluppo in cinque paesi del Sud Europa.

Ho avuto l'onore di rappresentare il coordinamento Piemontese e gli altri sette coordinamenti regionali che stanno svolgendo un lavoro straordinario insieme all'associazione La Reseau.

Lazio, Liguria, Lombardia, Piemonte, Puglia, Sardegna, Sicilia e Trentino Alto Adige.


 

La questione centrale è il ruolo delle diaspore nella cooperazione internazionale.


 

L’evento è stato organizzato da EUDiF, un progetto pilota finanziato dalla direzione generale dell'Unione europea per i partenariati internazionali (DG INTPA) nell'ambito dello strumento di cooperazione allo sviluppo. Il progetto è implementato dall'International Center for Migration Policy Development (ICMPD).

EUDiF cerca con questa mappatura di consolidare la conoscenza e l'azione per affrontare la frammentazione dell'impegno della diaspora per lo sviluppo. Aiutiamo le organizzazioni della diaspora in Europa, nei paesi di origine e nell'UE a impegnarsi e collaborare in modo più efficace tra loro su questioni di sviluppo.

L'impegno mostrato dall'AICS in questi anni è stato all'avanguardia a livello europeo in materia di network e di supporto per la leadership delle diaspore.

Il risultato di queste due giorni lo possiamo riassumere come:

Tantissimo è stato fatto, tantissimo è ancora da fare...



foto:https://diasporafordevelopment.eu/