Al nostro Festival del Mediterraneo - VI edizione

Siamo arrivati alla sesta edizione del festival internazionale di cucina mediterranea in questa speciale edizione di Terra Madre in questo strano momento pandemico che sta colpendo tutti noi.

Le indicazioni dei vari governi sulla situazione emergenziale Covid19 ha portato alcuni relatori a ritirare la loro partecipazione come per esempio il funzionario del ministero francese, poi dopo un alto funzionario UN ha ritirare la sua partecipazione dalla Svizzera poi ancora è la volta del funzionario Unesco da Venezia a ritirare la sua partecipazione la notte prima della conferenza.

L’imam che per questioni di salute è stato costretto a non presentarsi per la leggera febbre che lo ha colpito. Tutto questo ci deve far riflettere, la questione sanitaria che stiamo affrontando ci lascia un po’ tutti spiazzati. Tutto imprevisto, precario. Incerto. Ma la nostra comunità è forte, siamo comune riusciti ad avere relatori ed artisti straordinari che hanno saputo trattenere ed emozionare il pubblico.

Partendo da Equilibri d’Oriente, Terra Madre Orchestra, Gabriele Vacis.

Dai nostri relatori Peano e Padovan della cattedra Unesco di Torino e i rappresentanti della comunità ebraica, cattolica e valdese di San Salvario. Come Slow Food e l’ass. Mediterran vi salutiamo e ringraziamo per averci accompagnati fin qui. Slow Food Italia Slow Food International Festival Internazionale della Cucina Mediterranea Circolo dei lettori Salvatore Alessandro Giannino Simone Campa

Grazie al fotografo Manuele Galante